Maxisanzioni, per aziende che assumono in modo irregolare

Maxisanzioni, per le aziende che NON assumono lavoratori in modo regolare. A partire dal 02.03.2024 sono state inasprite le sanzioni previste per le aziende che utilizzano forza lavoro in assenza di regolare contratto di assunzione: fenomeno conosciuto anche come “lavoro nero”.  I datori di lavoro che vengono scoperti nell’impiego di lavoratori, senza rispettare la normativa […]

Bonus Mamma 2024 per le Lavoratrici Madri

La Legge di Bilancio 2024 ha introdotto una misura di decontribuzione sui contributi IVS per le lavoratrici madri con 3 o più figli per il periodo gennaio 2024 – dicembre 2026. In via sperimentale, per il solo anno 2024, è estesa anche alle lavoratrici madri con 2 figli. Bonus Mamma 2024 per lavoratrici madri a […]

Smart Working

Nell’ambito delle disposizioni in materia di comunicazioni obbligatorie relative al lavoro agile, il disegno di legge sul lavoro, conferma e formalizza l’obbligo per i datori di lavoro di comunicare per via telematica i nominativi dei lavoratori, la durata e le modalità con cui le parti si sono accordate per poter lavorare in modalità “smart”. La […]

Decesso del lavoratore, le regole per i pagamenti

Tra le eventualità che un imprenditore potrebbe essere chiamato a gestire, vi è anche il triste evento del decesso di un dipendente. Indipendentemente dalle circostanze che hanno portato a questa dolorosa situazione, il datore di lavoro si trova nella difficile posizione di dover affrontare il complesso compito di liquidare le competenze maturate e quelle accantonate […]

Whistleblowing: Nuovi Adempimenti Per I Datori Di Lavoro

Passata la scadenza prevista per le imprese pubbliche e private che hanno alle proprie dipendenze mediamente più di 250 dipendenti, ora tocca alle aziende con un organico compreso tra i 50 e i 249 dipendenti mettersi in regola con l’adempimento. La normativa in ambito di Whistleblowing, infatti, prevede che entro il 17 dicembre 2023, anche […]

SETTORE TURISTICO ALBERGHIERO: detassazione lavoro notturno e festivo

In sede di conversione in legge del Decreto Lavoro è stato inserito ex novo l’art. 39-bis che introduce: il riconoscimento di una somma a titolo di trattamento integrativo speciale, che non rileva ai fini della determinazione del reddito imponibile, pari al 15% delle retribuzioni lorde corrisposte in relazione al lavoro notturno e alle prestazioni di lavoro […]

ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO – ATTIVITA’ ISPETTIVA

Il documento di programmazione della vigilanza per l’anno 2023 rilasciato dall’ispettorato Nazionale del Lavoro, tra le priorità ispettive, prevede un rafforzamento dei controlli in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, l’attuazione del Piano nazionale per la lotta al lavoro sommerso (PNS), il contrasto alle illecite esternalizzazioni produttive e a ogni forma di […]

Decreto Lavoro

Il decreto lavoro ha apportato modifiche alle prestazioni occasionali (PRESTO) per quanto riguarda il settore Turistico e Termale. In particolare già con la legge di bilancio 2023 il limite dimensionale oltre il quale non  è più possibile stipulare contratti di prestazione occasionale era passato da 8 a 10 dipendenti assunti  a tempo indeterminato (come per […]

Contratti a tempo determinato: Le novità del decreto lavoro

Il Decreto Lavoro (DL n.48/2023) ha previsto nuove misure che hanno destato un forte interesse tra le imprese. Tra queste quelle più di rilievo risultano riguardare: Le nuove causali del Decreto Lavoro 2023 Il nuovo impianto continua a prevede la possibilità di stipulare contratti a tempo determinato acausali, ovvero senza obbligo di indicare per iscritto […]

ATTIVITÀ